Spaghetti ai tre pomodori

Presentazione

Gli spaghetti ai tre pomodori sono un primo piatto estivo e leggero.

Ingredienti

360 gr di spaghetti di kamut o integrali
100 gr. pomodorini secchi
18 pomodori Pachino
200 gr. polpa di pomodoro
1 cipolla
Pangrattato
Basilico
2 cucchiai di olio Evo

Preparazione

Accendete il forno a 180 gradi: su una teglia mettete i pomodorini tagliati a metà, e a pancia in su.

Spolverateli con un po’ di pangrattato. Infornateli finché si seccano leggermente.

Tritate la cipolla, mettetela a stufare in una larga padella con un cucchiaio di acqua (niente olio).

Quando è imbiondita, aggiungete la polpa di pomodoro e qualche foglia di basilico, e lasciate evaporare il liquido in eccesso.

Con una forbice tagliate i pomodorini secchi, scolati dal loro olio, in piccoli pezzi.

Accendete la pentola dell’acqua, appena bolle buttate la pasta e scolatela al dente (evita le impennate della glicemia).

Unite i tre tipi di pomodoro nella padella con la cipolla, aggiungete la pasta, fatela mantecare e servite con un paio di cucchiai di olio a crudo.

Decorate con un rametto di basilico.